Relining: rifare l’impianto idraulico senza rompere
caldaia a condensazione
Come funziona una caldaia a condensazione
febbraio 3, 2020
infiltrazioni di acqua cosa fare
Infiltrazioni d’acqua: cause e rimedi per eliminarle
marzo 19, 2020
Show all

Relining: rifare l’impianto idraulico senza rompere

impianto idraulico

Almeno una volta nella vita tutti noi ci troviamo alle prese con un bagno datato che ha bisogno di essere ristrutturato. Con il tempo infatti le tubature diventano sempre più difettose ed è necessario cambiarle per evitare perdite continue e costi enormi ogni volta che si rompe un tubo.

Tuttavia il rifacimento di un bagno è un’operazione costosa e stressante che spesso prevede la rottura di buona parte del muro per ricostruire le tubazioni.
Sul mercato però ci sono dei nuovi metodi grazie ai quali rifare l’impianto idraulico senza distruggere pavimenti e rivestimenti è possibile.

Se vuoi saperne di più devi semplicemente continuare a leggere il post, nel quale verrà proposto un nuovo metodo per rifare l’impianto idraulico.

Indice
Rifare impianto idraulico senza rompere pavimento
Cos’è il Relining
Quanto costa fare un relining dell’impianto idraulico


Rifare impianto idraulico senza rompere pavimento

La prima cosa da fare per rifare l’impianto delle tubazioni della propria casa è chiamare un buon idraulico o un servizio di pronto intervento idraulico. Grazie alla loro esperienza e competenza sul campo potrai farti consigliare la soluzione migliore.

Molto spesso rifare un impianto significa demolire importanti parti di pareti e il pavimento per poi rimontarle dopo aver sostituito le tubazioni, il ché comporta un costo molto alto per la costruzione, demolizione e smaltimento, oltre allo stress di vedere la propria casa trasformata in cantiere.

Ma con le nuove metodologie in atto oggi è possibile ricostruire i tubi in maniera pulita e non distruttiva. In particolare la il metodo in questione è quello del relining, che vedremo nel prossimo paragrafo.

Cos’è il Relining


Il Relining è la nuova tecnica per ricostruire le tubazioni dell’impianto idraulico senza far rumore e senza riempire il locale di calcinacci.

Tale sistema prevede l’utilizzo di un composto plastico da far aderire lungo la superficie interna dei tubi costituenti l’impianto già installato. Tale materiale, costituito da poliestere rinforzato con fibra di vetro, si indurirà e diventerà un nuovo tubo, che avendo seguito l’andamento dell’impianto già presente lo sostituirà nella sua completezza.
Dunque viene sfruttato l’accesso già esistente al sistema delle tubature per applicare il materiale.

Inoltre il nuovo impianto sarà molto resistente (la durata stimata è di 50 anni), oltre ad offrire vantaggi quali velocità di rifacimento dell’impianto idraulico, lavoro silenzioso e non distruttivo.

Quanto costa fare un relining dell’impianto idraulico


Il costo del relining varia in base a diversi fattori quali la difficoltà dell’intervento, lo stato in cui si trovano i tubi e il loro dimensionamento.

In ogni caso il costo medio si aggira intorno ai 30 euro al metro quadrato.

Sicuramente una soluzione vantaggiosa che fa risparmiare parecchio denaro rispetto ad un intervento distruttivo che comporta importanti spese costituite dagli interventi in muratura.

Call Now Button