Come disporre i sanitari in un bagno rettangolare
riparazione perdite
Perdite gas chi chiamare
maggio 19, 2020
riscaldamento a pavimento caratteristiche
Riscaldamento a pavimento: caratteristiche, funzionalità e prezzi
giugno 16, 2020
Show all

Come disporre i sanitari in un bagno rettangolare

disposizione sanitari bagno rettangolare

Come disporre i sanitari in un bagno rettangolare

Il bagno è una parte fondamentale della casa, forse quella dove interveniamo di più per far sì che tutto funzioni al meglio. Per rendere confortevole un bagno è importante che tutto funzioni correttamente a livello di impianto idraulico ma anche per quanto riguarda l’ottimizzazione dello spazio, decisiva soprattutto nel caso si tratti di un bagno piccolo.

In ogni caso, bisogna creare un ambiente abbastanza spazioso e comodamente fruibile da chi vive nell’appartamento, e per fare questo è molto importante la disposizione dei sanitari nel bagno.

Molto spesso il bagno di una casa è di forma rettangolare, dunque nel nostro articolo parleremo di come disporre i sanitari in un bagno rettangolare.

 

  1. Disporre i sanitari in un bagno lungo e stretto
  2. Disporre i sanitari in un bagno con larghezza e lunghezza simili

Disporre i sanitari in un bagno lungo e stretto

Per disporre i sanitari di un bagno rettangolare in modo ottimale è decisivo considerare la grandezza della stanza: infatti a seconda dei metri quadri a disposizione e della forma della stanza si possono studiare diverse soluzioni, che renderanno agevole l’utilizzo di tutte le funzionalità, se ben progettate.

Ad esempio, in un bagno lungo e stretto bisogna fare molta attenzione cercando di sfruttare al meglio la lunghezza che si ha a disposizione, senza disporre i sanitari uno di fronte all’altro, restringendo lo spazio in mezzo e avere così un problema di utilizzo con i sanitari posti troppo vicino. In questi casi abbiamo due tipi di soluzione:

 

  • disporre i sanitari in modo “sfalsato” lasciando sempre vuoto lo spazio di fronte e sfruttando entrambe le pareti per posizionarli. Questa soluzione è consigliata nel caso il bagno sia stretto e non abbastanza lungo da ospitare tutti i sanitari su una stessa parete.

 

  • disposizione dei sanitari su un’unica parete: posizionare i sanitari uno di fianco all’altro, lasciando la parete opposta libera. Una soluzione del genere è l’ideale se si ha un bagno molto lungo: questo permetterà di sfruttare in diversi modi la parete opposta, in base anche alla larghezza.

 

Disporre i sanitari in un bagno con larghezza e lunghezza simili

Nel caso si avesse un bagno quadrato o comunque con delle misure abbastanza bilanciate, si possono studiare diverse combinazioni, tenendo conto ovviamente dei metri quadri disponibili. Al contrario di quanto detto nel paragrafo precedente, in questo caso il posizionamento dei sanitari uno di fronte all’altro può essere una buona soluzione, che ti permette di sfruttare due pareti per i sanitari e le altre due per porta d’ingresso, finestra e mobili in più, in un ambiente abbastanza comodo.

In ogni caso è consigliabile affidarsi ad un buon designer o architetto, soprattutto se si vuole applicare una disposizione particolare per la quale non si conoscono gli eventuali problemi, sia in termini di comodità che di funzionalità.

Call Now Button